Autore: Claudia Montano

Diciamoci la verità, sappiamo tutti quanto l’ambiente delle celebrità sia tossico: zero privacy, scandali, aspettative di completi estranei, doversi sempre comportare bene, critiche da perfetti sconosciuti… ma tutti nella vita abbiamo desiderato essere ricchi e famosi. Su Disney+ è da poco uscita la nuova pellicola The Valet, remake dell’omonimo film francese del 2009, che ci porta proprio nel triste mondo di una famosa attrice, Olivia Allan, e di un semplice tassista (Valet), Antonio Flores. Un film a dir poco sorprendente per le tematiche trattate, per i personaggi costruiti superbamente e per dei colpi di scena a dir poco inaspettati; addentriamoci…

Read More

Esiste un numero così elevato di commedie romantiche che potrebbe essere paragonato all’infinito. Adolescenti in crisi per un motivo o per un altro, amori non corrisposti, fraintendimenti, bullismo… quando clicchiamo play spesso sappiamo già cosa aspettarci dalla pellicola che stiamo per guardare. Tuttavia film che vogliono essere originali esistono ancora e siamo qui oggi per parlare di uno di essi: F*ck Love Too, disponibile su Netflix – sequel della commedia F*ck Love del 2019 che uscì nelle sale cinematografiche. Focalizzandosi su tre protagoniste con una vita ormai relativamente stabile, ma ancora alle prese con drammi in ambito romantico, è un…

Read More

Sappiamo tutti benissimo quanto i cartoni – o film d’animazione – possano essere in grado di trasmettere messaggi importanti, seppure con un tono allegro e spensierato adatto a un pubblico relativamente infantile. Lo abbiamo visto noi stessi con Il Gigante di Ferro, il quale parlava della morale e dell’umanità, o con Scarpette Rosse e i Sette Nani, film centrato sulla tematica della bellezza interiore. Oggi noi di Kaleidoverse vogliamo proporvi un’ulteriore titolo che, in un modo piuttosto originale, vuole affrontare un tema molto sensibile: quello del lutto. Stiamo parlando di Over the Moon – il Fantastico Mondo di Lunaria, pellicola…

Read More

Un film/serie tv crime può essere fatto bene o male, e non è difficile distinguere queste due categorie. Tutto comincia sempre con un criminale, il quale può essere un ladro, un killer, un piromane o quant’altro, di cui – solitamente – non conosciamo l’identità e che la polizia deve scoprire. Anche quest’ultima può variare: esiste la polizia scientifica (CSI), o i criminologi, più focalizzati sugli aspetti psicologici del malvivente (Criminal Minds o Sherlock Holmes), ma sta di fatto che quando gli spettatori capiscono quasi immediatamente chi è il delinquente dello show qualcosa non quadra. 42 Giorni nell’Oscurità, serie originale da…

Read More

I balli americani di fine anno sono famosi in tutto il mondo. Serie televisive e film adolescenziali si concludono spesso con essi: re e reginetta del ballo, un commovente discorso finale, professori che supervisionano il tutto ma che non si accorgono di qualcuno che corregge il punch… ma cosa succederebbe se colei che vuole essere reginetta del ballo fosse un’adulta? Sta per approdare su Netflix la nuova pellicola Cheerleader per Sempre e noi di Kaleidoverse abbiamo avuto la possibilità di vederla in anteprima, per questo motivo siamo qui per dirvi cosa ne pensiamo in una recensione, come sempre, priva di…

Read More

Dollface è una serie televisiva che suscita immediatamente curiosità, non tanto per la trama in sé, quanto per il cast – Kat Dennings (2 Broke Girls), Brenda Song (Zack e Cody), Shay Mitchell (Pretty Little Liars) e Matthew Gray Gubler (Criminal Minds). Un insieme di attori diventati famosi proprio grazie a delle serie televisive e che sono stati catapultati in questo singolo universo composto da tre amiche, situazioni spesso ridicole e metafore che prendono vita. Su Disney+ è uscita la seconda stagione di questa commedia e noi di Kaleidoverse siamo qui per darvi il nostro parere, in una recensione, come…

Read More

Il termine “particolare” può voler dire tutto e niente, può essere considerato positivo o negativo, un insulto o un complimento. Proprio per questo è una parola perfetta per descrivere il film di cui stiamo per parlare oggi: Ti giro intorno, disponibile su Netflix. È assurdo come questa pellicola possa mandare in confusione se bisogna darne un giudizio, perché riesce ad alternare momenti in cui rimani incollato allo schermo per la profondità e la maturità dei personaggi, per le sorprese inaspettate che ti trovi davanti e per dei dettagli molto avvincenti; fino a sprofondare nel baratro in altri momenti della visione,…

Read More

L’Italia. All’estero le tre classiche parole che identificano questo paese sono “pizza, pasta e mandolino”. Usare tre termini per definire un’intera nazione è di certo restrittivo, soprattutto per coloro che ci vivono, ma gli italiani, dovendo scegliere, probabilmente non si limiterebbero a parole o aggettivi positivi. Il nostro Stato, come tutti, ha anche dei lati oscuri e oggi siamo qui per parlare di una serie che si concentra su questi: è da poco uscita su Sky la docu-serie La Mala․ Banditi a Milano, la quale racconta la storia della città negli anni settanta fino ai primi anni ottanta; una storia…

Read More

Avete mai guardato dei documentari sugli animali? C’è chi sicuramente conosce il vecchio ma famoso programma televisivo Wild, ma ancora prima di esso, parlando di documentari a episodi, ricordo perfettamente che Disney distribuì Il Mondo Magico degli Animali, in videocassette. Tale programma era adatto a dei bambini, e sembra che Netflix abbia deciso di fare qualcosa di piuttosto simile per la nuova generazione: è appena arrivato I Misteri del Regno Animale. Il target è sicuramente infantile, non adatto a chi ad esempio pensa di poterlo apprezzare perché segue Miraculus, ma a voler essere onesta guardarlo mi ha un minimo affascinato…

Read More

Un cavallo tossicodipendente e alcolizzato, una spalla comica assurda, un gatto che lavora come agente, un cane incredibilmente scemo ma amatissimo, una scrittrice femminista e cinica… sono troppi i personaggi di Bojack Horseman che avrebbero seriamente bisogno di una terapia. La serie di cui stiamo per parlare conta un totale di sei stagioni e ha a dir poco spopolato su Netflix. Il successo che ha raggiunto è assurdo, tocca temi incredibili, lancia messaggi profondi e strazianti, alternando scene ridicole al divertimento e all’ironia che possiamo incontrare in solo una serie d’animazione. Tuttavia, oggi non siamo qui per tessere le lodi…

Read More