Autore: Francesca Rubino

Scrivo. In pratica non so fare altro: sono goffa, timida e secondo qualcuno amo dormire a testa in giù come un vampiro (tranqui però, non sono un criptide).

Diventare genitori è il sogno di molti, ma non tutti hanno la stessa possibilità di poterlo fare. Se ci allontaniamo dai metodi tradizionali, però, troviamo una spessa reta di supporto che offre, a livello internazionale, valide alternative per coronare il sogno di avere dei figli. Il più comune – e quello più sdoganato – è sicuramente l’inseminazione artificiale, tramite la quale ci si affida a un donatore – nella maggior parte dei casi sconosciuto – per ottenere una gravidanza. Ma cosa accade quando il dono della vita assume sfumature morbose? È quello che racconta The Man with 1000 Kids, la…

Read More

Giugno è agli sgoccioli. E, mentre orde di vacanzieri si apprestano a raggiungere le agognate mete assolate, magari per una sana nuotata, le piattaforme di streaming fanno il loro consuetudinario giro di boa. La prima metà di questo 2024 ci ha portato già un sacco di bombe seriali – Baby Reindeer, Mr. & Mrs. Smith, Shōgun sono solo alcune di queste – Kaleidoverse si chiede in questo articolo di approfondimento cosa il resto del 2024 riserva al pubblico del binge watching. In particolare quello abbonato a Prime Video. Chi scrive ha dato un’occhiata ai palinsesti dei mesi che verranno e…

Read More

Cosa succede quando metti nello stesso film un’attrice che ha vinto un premio Oscar, un ex-teen star e un’attrice della nuova generazione? Il risultato non è scontato, ma molto interessante. E dal 28 giugno è anche visibile su Netflix, perché è esattamente quello che succede in A Family Affair, nuovo film presente nel catalogo di Netflix con Nicole Kidman (Big Little Lies), Zac Efron (High School Musical) e Joey King (The Kissing Booth). Kaleidoverse lo ha visto e ve ne parlerà in questa recensione, risparmiandovi come sempre gli spoiler. A Family Affair è una commedia romantica: vede alla regia Richard…

Read More

L’arrivo dell’estate coincide con la chiusura delle scuole e con la possibilità per i più piccoli di stare a casa a godersi il dolce far niente delle vacanze estive. Sarà questo il motivo che ha spinto Netflix a caricare sulla sua piattaforma L’Accademia di Mr․ Kleks? Il film è un fantasy per ragazzi uscito ufficialmente nel 2023, di produzione polacca, che ha preso il volo verso l’internazionalità, come vi racconta Kaleidoverse in questa recensione in cui di spoiler, va da sé, non ce ne sono. Diretto da nome Maciej Kawulski (Underdog) e scritto da Krzysztof Gureczny (Unpredictable) e Agnieszka Kruk…

Read More

David Letterman è uno dei mattatori televisivi più famosi della TV americana. E lo è talmente tanto che persino qui in Italia sappiamo chi è, e sappiamo anche che il suo David Letterman Show si è ormai concluso nel 2015. Lui, però, di andare tranquillamente in pensione non ci pensa proprio: dal 2018 ha avviato una fertile collaborazione con Netflix intervistando molte persone e dando vita a Non c’è bisogno di presentazioni – con David Letterman, la cui quinta stagione è iniziata il 12 giugno e promette di farci compagnia nelle prossime settimane. Qui di seguito Kaleidoverse vi parla della…

Read More

Le scuole private hanno un loro fascino che sembra perdurare negli anni. Saranno le uniformi, sarà l’esclusività delle loro classi, saranno i voli pindarici di molti che dietro le porte di quelle aule ci hanno visto segreti e intrighi, o forse solo la nostalgia – per quelli più grandi – o l’affinità – per gli adolescenti – di un mondo tanto simile, condiviso, ma mai completamente uguale. In ogni caso, metti una scuola nei media e otterrai un buon successo: dai libri alle serie TV, il tema degli istituti prestigiosi non finisce di stancare, nemmeno in Corea del Sud. È…

Read More

“Betelgeuse, Betelgeuse, Betelgeuse!”, chiamava la giovane Lydia Deetz nel film cult del 1988 Beetlejuice – Spiritello porcello. Il personaggio impersonato da Michael Keaton ha fatto la storia del cinema e la fortuna tanto dell’attore quanto della sua giovane co-protagonista. E – non dimentichiamolo – di un regista che delle atmosfere buie, strane ed eccentriche ha fatto la sua firma: Tim Burton. Qualcuno a questo punto potrebbe chiedersi perché Kaleidoverse abbia scelto di dedicare un articolo a un film vecchio di più di 30 anni. Il motivo è semplice: il prossimo settembre negli Stati Uniti uscirà Beetlejuice Beetlejuice, sequel tanto sperato…

Read More

Il fascino dei sequel è sempre dietro l’angolo, pronto a risvegliarsi ogniqualvolta una storia, concludendosi, sembra lasciarsi alle spalle un punto e virgola piuttosto che un punto. Mondi strepitosi, personaggi profondi, storie che sembrano avere ancora qualcosa da dire sono tutti ingredienti che possono stuzzicare il fascino di chi, quelle storie e quei mondi e quei personaggi finisce per amarli, ma non tutte finiscono per continuare, malgrado i finali aperti o il potenziale di un’altra storia. È questo il tema di questo nuovo articolo di Kaleidoverse: quali sono i film che meriterebbero un sequel? Nella rassegna che state per leggere…

Read More

Film e telefilm americani hanno popolato la TV nostrana per decenni; nulla di strano. C’è da dire, però, che storia dopo storia si è diffusa una conoscenza delle forze armate americane quasi superiore alle nostre. Sì, l’America ci è entrata nella testa, e chi scrive non lo dice per sollevare complottismi. L’obiettivo è introdurre l’argomento di questo nuovo articolo di Kaleidoverse, una recensione. Quella di Power: la polizia negli Stati Uniti, lucido  docufilm che smonta pezzo dopo pezzo il sistema poliziesco americano, disponibile dal 17 maggio su Netflix. Power: la polizia negli Stati Uniti è diretto da Yance Ford (Strong…

Read More

“Era una notte buia e tempestosa…” sì, anche se in maniera alquanto inusuale. Era una notte, questo sicuramente, ed era anche molto buia. È però la tempesta ad essere molto diversa da quella a cui uno spettatore medio potrebbe essere abituato. Perché a piovere non è acqua, o neve, e nemmeno la sabbia – dal momento che il film di cui si parla in questa recensione si svolge nel mezzo del Nevada. No, a piovere sono i proiettili. E poteva essere altrimenti, in un film che di titolo fa Copshop (tradotto, “stazione di polizia”)? Kaleidoverse vi parla in questo articolo…

Read More